Colla Perline o colla falegname restauro legno

Colla falegname a caldo, che generalmente è conosciuta con vari nomi commerciali, “cervione”, “quadrone”, “caravella”, o più comunemente “da falegname” o “perlina”, viene ricavata dalle ossa, pelli degli animali presenta molti pregi che la fanno preferire alle altre colle .
* è perfettamente reversibile, in quanto può essere rimossa con acqua calda;
* ha un’ottima resistenza meccanica, superiore alle comuni colle viniliche;
* si è dimostrata duratura nel tempo è
* presumibile che in presenza di residui e pori impregnati di vecchia colla il legame formato tra adesivi uguali sia migliore di quello fra sostanze diversa;
* non macchia.

Svuota

Colla Perline o colla falegname restauro legno

La colla a caldo, tuttavia presenta alcuni inconvenienti, o meglio il suo utilizzo richiede alcune accorgimenti:

è necessaria una preparazione preliminare; infatti il prodotto,

generalmente venduto sotto forma di panetti o più comunemente di perline,

deve essere messo in un contenitore nel quale si verserà dell’acqua,

in proporzione tale che la colla occupi, all’incirca, i 2/3 del volume complessivo,

e ciò fino al completo assorbimento del liquido successivamente,

tale contenitore (vedi nostro pentolino per cottura bagno maria) infatti,

la colla va scaldata a “bagnomaria” per mantenere il più possibile costante la temperatura,

si suggerisce l’utilizzo di fornelletti elettrici dotati di termostato regolabile La colla va preparata di volta in volta,

in una quantità non superiore a quanto necessario per 3-4 giorni di lavoro, poiché imputridisce;

I pezzi da unire, vanno fissati quando la colla è fluida calda(a metà fra l’olio e il miele) e prima che inizi a raffreddare pressare o mettere delle strettoie per far ben aderire il pezzo.

Possibilità di utilizzo anche tra pezzi non perfettamente combacianti. In alcuni casi ottimo legante anche per la preparazione di stucco con segature fine di legno.

Peso1 kg
Casa di produzione

volume/dimensione

,